La partita, Notizie

Caltagirone 0-2 S.Priolo, peccato! Appuntamento al 6 Gennaio

Marcatori: 73′ Nania, 76′ Spoto
Caltagirone: Polessi, Travaglianti, Cinnirella, Lamarana, Buttiglieri, Iapichino, Navanzino, Dampha, Ovucha, Ruscica, Giaquinta (70’ Giurdanella). A disposizione: Parlabene, Giarratana S., Di Martino, Manuello, Giarratana R., Conti, Amadou. All. Buoncompagni.
Sporting Priolo: Incatasciato, Rossitto, Bongiorno, Busso (88’ Miranda), Nicotra, Spoto, D’Urso, Caruso, Mongelli (93’ Bonaventura), Sottile, Nania. A disposizione: Di Benedetto, Laudani, Zocco, Amico, , Sirugo. All. Monaca.
Arbitro: Montevergine di Ragusa (Gugliandolo di Messina e Grasso di Acireale).
Reti: 73’ Nania, 76’ Spoto.

Altro brusco stop per il Caltagirone che esce sconfitto dal match contro lo Sporting Priolo. Al “Pino Bongiorno” i biancorossi salutano il girone d’andata con un 2 a 0 per gli avversari. Ospiti in superiorità numerica dall’8° minuto della ripresa, espulso Ovucha per fallo di reazione, un’espulsione apparsa subito esagerata ai presenti in campo e sugli spalti, visto che il biancorosso aveva  ricevuto un morso dall’avversario, ma la terna arbitrale non ha segnalato il gesto. Nella prima frazione di gioco gara equilibrata, i padroni di casa ci provano con Giaquinta e Navanzino, Polessi invece è impegnato solo su un tiro insidioso di Mongelli. La gara cambia volta nella ripresa, nonostante prima del rosso all’attaccante nigeriano, il Caltagirone aveva creato qualche azione pericolosa e stava effettuando un buon gioco. Il gol vantaggio arriva al 73′ con Nania, tre minuti più tardi chiude i giochi Spoto.

Triplice fischio e appuntamento al. 6 Gennaio, nel match che vedrà il Caltagirone impegnato in casa contro lo Sporting Eubea.

 

Diletta Sirna

Share

Lascia un commento