La partita, Notizie

Brutto KO per il Caltagirone a Modica, Buoncompagni: «Troppa leggerezza, è tempo di reagire»

Marcatori: ST 12′ Kebbeh, 40′ Adamo
Modica Calcio: Gianchino, Cassibba, Basile, Pitino (ST 47′ Guastellini), Blandino, Buscema, Agosta, Fusca (ST 41′ Nino Galfo), Caccamo (ST 28′ Adamo), Novello (ST 36′ Pecorari), Kebbeh (ST 41′ Stefano Sammito). A Disp: Giannì, Gianmarco Galfo, Pisana, Calvo. All. Calogero La Vaccara.

Caltagirone: Polessi, Travaglianti, Cinnirella, Lamarana, Stefano Giarratana (ST 33′ Manuello), Buttiglieri, Navanzino, Giordanella, Ascia, Dampha, Amadou (ST 18′ Giaquinta). A Disp: Branciforti, Di Martino, Ferrara, Galanti, Conti, Iapichino. All. Samuele Buoncompagni.
Arbitro: Emanuele Orlandi (sez.Siracusa), assistenti: Vasques, Donzello (sez Siracusa).


Cade allo stadio V. BARONE di Modica il Caltagirone calcio che ottiene una nuova sconfitta dopo i Ko con il Ragusa e l’Enna ( in coppa Italia). La squadra di Buoncompagni soprattutto nel secondo è apparsa in difficoltà,disputando una gara a tratti opaca, complice anche un ottimo Modica. Un match che non ha regalato tante emozione per i calatini, da segnalare due occasioni da gol per Ascia,una su punizione con la palla che colpisce il palo, e una con l’attaccante in area che non riesce ad anticipare il portiere. Il Modica è propositivo con Caccamo e Kebbeh, al 35′ prima vera parata spettacolare di Nicola Polessi che blocca in uscita il giocatore modicano Caccamo. Ancora Polessi sarà protagonista più avanti, il numero 1 biancorosso è stato accolto con cori e applausi dai tanti tifosi rossoblu presenti sugli spalti, che hanno ricordato le gesta del portiere a Modica. Nella ripresa sempre molto pericoloso Kebbeh che più volte ha sfiorato il gol, gol che segnerà al 13′ del secondo tempo quando l’attaccante raccoglie un cross di Novello e mette alle spalle dell’incolpevole Polessi. Al 41′ raddoppio dei padroni di casa con il subentrato Adamo. Da registrare l’espulsione di Giordanella per doppia ammonizione. Finisce così un match con pochi spunti da salvare per un Caltagirone che dovrà necessariamente ripartire con il piglio di sempre e sfoderare altre prestazioni.

Il commento di Mister Buoncompagni nel post partita: «Non abbiamo concretizzato quello che abbiamo prodotto. Loro sono stati più bravi nel pressarci e farsi trovare pronti. Abbiamo avuto palle gol limpide per pareggiare ma purtroppo ultimamente non riusciamo a segnare. Merito al Modica, ma noi abbiamo sbagliato spesso, siamo stati leggeri. Dobbiamo essere più umili e lavorare per non ripetere più queste prestazioni».

Share

Lascia un commento