Notizie

L’Avola pareggia contro un Caltagirone sprecone

Allo Stadio Scrofani Sallustro di Palazzolo Acreide si è giocato il match Calcio Avola 1949- Caltagirone Calcio. In campo si sono viste due squadre abbastanza livellate, forse un po troppo sciupona la squadra guidata da mister Buoncompagni, i primi 25 minuti si sono giocati sotto una pioggia incessante. Al 15′ occasione per Floridia, una bella azione con assist di Lupica, tiro del numero 7 calatino ma bella parata del portiere. L’Avola cerca di uscire, è Nobile che da calcio di punizione spizzica una palla ma Polessi para. E’ il minuto 31′, Bevilaqua si invola sulla destra, cross al centro per un tutto solo Ascia che colpisce di testa cercando di piazzarla alla sinistra del portiere, ma la palla va fuori. E’ ancora il Caltagirone a spingere,ci provano prima Lupica con un tiro respinto dai 25 metri  e poi con Bevilaqua, solo il palo impedisce la gioia del goal all’esordio in campionato. L’occasione più ghiotta del primo tempo è dell’Avola, nel finale di primo tempo azione insistita rosso-blu, Martines si ritrova dentro l’area piccola a porta sguarnita ma il tiro viene respinto dal centrocampista Commendatore. Secondo tempo combattuto e con azioni da entrambe le parti, l’Avola ci crede di più e prova con un paio di contropiedi veloci, ma nulla di pericoloso. Al 15′ bella palla conquistata a centrocampo da Lupica che si invola in attacco, uno due con Davide Floridia ma il tiro viene ribattuto da un avversario. E’ lo stesso Floridia a impensierire l’Avola con un bel tiro a scavalcare il portiere, palla fuori di poco. L’Avola ci prova con il migliore dei suoi, Martines che pennella un ottimo assist sui piedi di Maltese ma il tiro viene parato da Polessi. Nel finale di gara incredibile occasione da goal per Lanza subentrato al posto di Ascia, il Caltagirone attacca in tre contro due, passaggio di Commendatore che mette a tu per tu l’attaccante con il portiere, ma Lanza calcia direttamente sul corpo del numero 1 dell’Avola. Sicuramente un Caltagirone sprecone.

Calcio Avola 1949: Scordino, Arena, Butera, Costa, Nobile, Mozzicato, Paternò, Quarto, Maltese(92′ Maccarrone), Martines, La Bruna (80’Magialli) all. Monaca.

Caltagirone Calcio: Polessi, Bartoluccio, Di Martino, Lupica, Ruscica, Genovese, Floridia, Commendatore, Ascia (85′ Lanza),Sussò, Bevilacqua (59′ Iannizzotto) all. Buoncompagni.

Arbitro: Danilo Maria La verde. Assistenti: Antonino Davide Vinci, Paolo Vitaggio.

 

DA: http://catania.iamcalcio.it/article/109621/lavola-pareggia-contro-un-caltagirone-sprecone.html

Share

Lascia un commento